Cina: ancora invariati i prezzi del minerale di manganese

martedì, 25 giugno 2019 15:21:16 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi del minerale di manganese in Cina non hanno fatto registrare variazioni nemmeno negli ultimi sette giorni. Al porto di Tientsin i prezzi del lump ore australiano con il 46% di Mn si attestano a 7,70 $/dmtu (53 RMB/dmtu), mentre quelli del lump ore con il 48% di Mn sono a 7,41 $/dmtu (51 RMB/dmtu). Sempre a Tientsin, le offerte di minerale di manganese (Mn 44%) provenienti dal Gabon si attestano a 7,41 $/dmtu (51 RMB/dmtu), mentre quelle relative al lump ore sudafricano (Mn 38%) si posizionano a 6,69 $/t dmtu (46 RMB/dmtu). 

Nel complesso il livello delle attività è risultato scarso nell’ultima settimana. Tuttavia, il mercato a valle delle leghe di manganese ha registrato un movimento al rialzo che ha supportato i prezzi del minerale di manganese. Numerosi commercianti non hanno ancora alzato i prezzi dal momento che puntano a concludere il maggior numero di vendite negli ultimi giorni del mese. Per quanto riguarda i prossimi sette giorni, si ritiene che i prezzi del minerale di manganese in Cina rimarranno stabili, tuttavia non si escludono piccoli rialzi.

1 $ = 6,88 RMB


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana