Turchia: stop agli aumenti sul mercato dei coils a caldo

giovedì, 25 gennaio 2018 16:07:21 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) hanno interrotto la loro corsa rialzista sul mercato turco dal momento che i compratori hanno ridotto gli ordini per monitorare il mercato mondiale delle materie prime e degli acciai piani, nonché a causa del calo dei prezzi internazionali del minerale di ferro. Di conseguenza, le quotazioni sono rimaste stabili rispetto a sette giorni fa, cioè pari a 625-640 $/t franco produttore. 

Per quanto riguarda il mercato spot, nelle regioni di Eregli e Gebze i commercianti offrono ancora HRC a prezzi tra i 620 e i 650 $/t franco magazzino. 


Ultimi articoli collegati

Turchia: possibili aumenti di prezzo da parte dei produttori di coils a caldo

Coils a caldo, pressioni ribassiste sulle offerte dei produttori turchi

Coils a caldo, gli esportatori turchi abbassano i prezzi ma la domanda scarseggia

Coils a caldo, crescono le offerte da Europa e India verso la Turchia

Dalbeler (Colakoglu): gli esportatori turchi cercheranno nuovi mercati