Turchia: prezzi stabili per le lamiere

mercoledì, 15 gennaio 2020 11:06:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Erdemir, unico produttore di lamiere in Turchia, ha finora lasciato invariate le proprie offerte relative alle consegne di marzo. Queste sono rimaste pari a 590-600 $/t franco produttore, in parte per via del fatto che non vi sono stati cambiamenti significativi nel segmento dei coils laminati a caldo. Nel frattempo, i commercianti locali offrono lamiere di qualità St37 da 15-40 mm x 1.500 mm a un prezzo di 580-600 $/t nella regione di Gebze e pari a 570-590 $/t nella regione di Eregli, in entrambi i casi nel termine franco magazzino, con pagamento anticipato e consegna a gennaio. Tutti i prezzi sono IVA 18% esclusa.  

Sul versante dell'import, le lamiere di qualità commerciale offerte dal produttore ucraino Metinvest si collocano al livello di 530-540 $/t CFR per le spedizioni di marzo. Il produttore bulgaro Stomana Industry S.A. è sul mercato con offerte pari a 565-570 $/t CFR Turchia sulle spedizioni di febbraio, stabili rispetto ad una settimana fa. Le fonti intervistate da SteelOrbis si aspettano tuttavia una revisione delle offerte nel breve periodo. 


Ultimi articoli collegati

Turchia: debole la domanda di lamiere, prezzi stabili

Coils a caldo, alcuni produttori CIS sono già "sold out" per novembre

Turchia: prezzi dei coils in calo sul mercato spot

Azovstal completa la manutenzione presso il laminatoio lamiere

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi