Turchia: prezzi dei coils a caldo in diminuzione sul mercato domestico

venerdì, 22 marzo 2019 13:36:24 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana, sul mercato turco dei coils laminati a caldo (HRC), la domanda è rimasta debole e i prezzi hanno fatto registrare diminuzioni.

I compratori hanno continuato a rimandare gli acquisti e ad esercitare pressione sui prezzi a causa dell’avvicinarsi delle elezioni locali del 31 marzo. A causa dell’indebolimento dei prezzi del minerale di ferro e della fine del movimento rialzista delle quotazioni del rottame, i produttori turchi di HRC hanno accettato di abbassare i prezzi di 20 dollari, portandoli al livello di 520-540 $/t franco produttore. Nonostante questa riduzione, la domanda ha fatto registrare solo un lievissimo un miglioramento dal momento che la maggior parte dei compratori aspetta il periodo post-elettorale per avere un quadro più chiaro della situazione.

Nel frattempo, i prezzi degli HRC sono calati di 20 dollari anche sul mercato spot. Di seguito sono riportati i prezzi spot rilevati nelle regioni di Eregli e Gebze.

 Prodotto

Prezzo ($/t)

Eregli

Gebze

 HRC da 2-12 mm

550-560

560-570

 Fogli laminati a caldo da 1,5 mm

590-600

595-625

 HRC da 2-12 mm (grossi volumi)

 

540-550

 Laminati a caldo passivati e oliati 3-12 mm  

580-590

620-630


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana