Turchia: in aumento i prezzi locali dei coils laminati a caldo

giovedì, 21 giugno 2018 15:00:05 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana, complice la fine del Ramadan, la domanda di coils laminati a caldo (HRC) è cresciuta leggermente in Turchia. Allo stesso tempo, sono cresciute le vendite verso i mercati export. Queste circostanze hanno permesso ai produttori locali di aumentare i prezzi di 25 dollari, fino a 595-615 $/t franco produttore.

Intanto, sul mercato spot, la domanda è rimasta debole a causa delle imminenti elezioni presidenziali del 24 giugno. Ciononostante, i prezzi sono cresciuti di una decina di dollari sulla scia degli aumenti applicati dai produttori. Pertanto, attualmente nelle regioni di Eregli e Gebze i commercianti offrono HRC da 2-12 mm a prezzi tra i 600 e i 630 $/t franco magazzino.


Ultimi articoli collegati

Turchia: prezzi dei coils in calo sul mercato spot

Kardemir, volumi di vendita previsti per il trimestre ottobre-dicembre

Coils a caldo: prezzi turchi relativamente stabili, attività ridotte

UE: possibili dazi retroattivi sui coils a caldo turchi a partire da metà ottobre

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi