Scendono i prezzi dei coils provenienti dalla Turchia

lunedì, 24 giugno 2019 16:59:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I produttori turchi hanno abbassato i prezzi dei coils all'esportazione. Oggi sia le offerte relative ai coils laminati a caldo (HRC) sia quelle riguardanti i coils a freddo (CRC) hanno fatto segnare un calo di 10 dollari, posizionandosi rispettivamente a 500-520 $/t e a 560-580 $/t FOB.


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran