Russia: pochi scambi con l’Ue, Severstal abbassa il prezzo degli HRC

lunedì, 27 settembre 2021 13:27:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Severstal, uno dei maggiori esportatori russi di coils laminati a caldo (HRC), la scorsa settimana ha abbassato i prezzi delle sue offerte per il mercato europeo, spinto dalle pressioni dei compratori e dalle tendenze ribassiste sia sul mercato interno sia su quello globale.  

Venerdì 24 settembre, le offerte per il Nord Europa si attestavano a 940-960 $/t FOB a seconda del peso del coil, contro i 1.040-1.080 $/t FOB registrati in precedenza. Secondo le fonti intervistate, sono i compratori tedeschi e polacchi a esercitare le maggiori pressioni, poiché disposti a pagare molto meno rispetto alle compravendite precedenti. I prezzi praticati da Severstal nell'Ue sono scesi di soli 10-20 $/t attestandosi, venerdì, a 890-900 $/t FOB.

Il mercato europeo, quello su cui Severstal è solita concentrare le sue vendite, è più debole e per questo il produttore non esclude la possibilità di vendite occasionali in regioni più lontane, nello specifico Medio Oriente e Nord Africa. In queste regioni, i prezzi degli HRC sono rimasti invariati a 795-820 $/t FOB. In base a quanto appreso da SteelOrbis, è il Nord Africa il mercato su cui Severstal sta puntando.

Il produttore russo è prossimo a completare le vendite della produzione di ottobre e prevede che il volume delle esportazioni per il mese si attesterà a 250.000 tonnellate. A novembre, Severstal procederà con la consueta manutenzione di entrambe le linee di laminazione a caldo e i volumi disponibili per le esportazioni dovrebbero scendere a 120.000-150.000 tonnellate.


Articolo precedente

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Coils a caldo: gli esportatori indiani puntano a prezzi più alti, mood migliore

25 nov | Piani e bramme

Sudest asiatico: acciaierie attive nell’export di bramme, l’import si concentra su altre fonti

24 nov | Piani e bramme

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Coils a caldo europei: i prezzi sembrano aver toccato il fondo, ma è ancora in dubbio l’aumento

23 nov | Piani e bramme

Coils a caldo, India: esportatori di nuovo competitivi nell'UE e nel Golfo dopo il ritiro della tassa sull'esportazione

22 nov | Notizie

India, coils a caldo: stabili i prezzi locali, ma si fa sentire il sentiment negativo

21 nov | Piani e bramme

Cina, lamiere d'acciaio: prezzi export stabili in seguito ad aumenti locali

21 nov | Piani e bramme

Cina, coils a caldo: produzione in crescita nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie

Zincati a caldo, Cina: prezzi export in rialzo sulla scia dei laminati a caldo e a freddo

17 nov | Piani e bramme