Coils zincati a caldo, stabili le offerte cinesi

venerdì, 03 luglio 2020 15:38:11 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Le offerte relative ai coils zincati a caldo (HDG) provenienti dalla Cina si attestano a 550-560/t FOB per le spedizioni di fine settembre, risultando invariate rispetto a una settimana fa. Al tempo stesso, il prezzo nell'ambito di alcune piccole vendite verso il Sud America e il Medio Oriente è ammontato a 550 $/t FOB. 

«La domanda all'estero è debole e le esportazioni di HDG saranno probabilmente scarse nel prossimo periodo» ha commentato un trader. 

Nell'ultima settimana gli elevati livelli di prezzo delle materie prime e la scarsa offerta di HDG hanno spinto al rialzo i prezzi degli HDG in Cina. Le scorte nel frattempo sono cresciute leggermente, rimanendo però su livelli relativamente bassi. 

Sul mercato cinese i prezzi spot degli zincati a caldo SGCC da 1,0 mm sono aumentati di 30 RMB/t (4,3 $/t) nell'ultima settimana, a 4.493 RMB/t (637 $/t) franco magazzino.

1 $ = 7,0566 RMB


Ultimi articoli collegati

In rialzo i prezzi dei coils zincati a caldo cinesi

Lamiere, prosegue il rialzo delle offerte dalla Cina

Cina: previsto un aumento dei prezzi di CRC e HDG all'export

Cina: Baosteel alza i prezzi dei coils a caldo per maggio 

Cina: in diminuzione le scorte dei cinque principali prodotti finiti