Coils inox, forte ribasso delle offerte dalla Cina

martedì, 25 maggio 2021 12:27:39 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils in acciaio inossidabile provenienti dalla Cina sono calati di 50 $/t nell'ultima settimana, posizionandosi tra i 2.700 e i 2.750 $/t FOB. Nello stesso periodo, il produttore Taigang Stainless Steel Co., con sede nella provincia dello Shanxi, ha ridotto di 350 RMB/t (54,5 $/t) le proprie offerte.

Nel periodo in esami i prezzi dell'inox hanno risentito dei forti ribassi delle quotazioni dei future verificatisi dopo l'annuncio del governo cinese di misure per impedire il rapido incremento dei prezzi delle commodity. Nel mercato cinese i prezzi dei prodotti inox serie 200 sono calati in modo più accentuato rispetto a quelli della serie 300. 

I prezzi dei future sull'inox allo Shanghai Futures Exchange (SHFE) sono crollati di 725 RMB/t (113 $/t) oggi 25 maggio rispetto allo scorso 18 maggio, ammontando a 14.920 RMB/t (2.321 $/t). Nel frattempo, anche i prezzi del nichel hanno fatto registrare diminuzioni sul London Metal Exchange (LME). 

1 $ = 6,4283 RMB


Tags: Inox Inox Cina Far East 

Articolo precedente

Fitch riduce le stime sui prezzi di minerale di ferro e coking coal per il 2022

20 set | Notizie

Russia, importazioni di acciaio inossidabile in calo ad agosto

15 set | Notizie

Cina, export inox: i prezzi continuano a salire

13 set | Piani e bramme

Russia: consumo di acciaio inox in crescita nel primo semestre

09 set | Notizie

Stati Uniti: dazio sulle barre inox dall'India

08 set | Notizie

Finlandia, Outokumpu: posticipazione del riavvio del forno di ferrocromo

07 set | Notizie

Cina: prezzi export dell'acciaio inossidabile in aumento

06 set | Piani e bramme

Outokumpu: produzione di acciaio inossidabile normale nonostante il caro energia

02 set | Notizie

La BEI fornirà finanziamenti per l'investimento nell'impianto della finlandese Tapojarvi in ​​Italia

01 set | Notizie

Cina: stabili i prezzi export dell'acciaio inossidabile

30 ago | Piani e bramme