Coils a caldo, prezzi cinesi in lieve recupero

giovedì, 03 giugno 2021 14:42:43 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) cinesi sono tornati a crescere nell'ultimo settimana, sulla scia della ripresa delle quotazioni sia nel mercato dei future sia in quello spot in Cina. Ciononostante, l'ottimismo è frenato dalle ultime notizie riguardo all'allentamento delle restrizioni alla produzione nell'area di Tangshan, poiché si teme ora un incremento dell'offerta.

Attualmente le offerte cinesi relative agli HRC SS400 con aggiunta di boro si attestano a 930-1.000 $/t FOB per le spedizioni di luglio, evidenziando un rialzo di circa 25 $/t in media rispetto a una settimana fa. Il livello dei prezzi praticabili è salito a 900-915 $/t FOB, contro gli 890 $/t rilevati la scorsa settimana. 
Nel frattempo, i prezzi degli HRC SAE1006 offerti da piccole acciaierie cinesi e trader sono ammontati a 910-925 $/t FOB, rispetto ai 900-920 $/t FOB rilevati all'inizio della scorsa settimana.

Negli ultimi sette giorni i prezzi degli HRC sono aumentati leggermente in Cina dopo la ripresa dei prezzi dei future e il miglioramento del sentiment tra gli operatori di mercato. Le scorte non hanno indicato grosse variazioni, restando su livelli relativamente bassi, circostanza che ha supportato i prezzi locali. Tuttavia, le notizie riguardanti un allentamento delle misure relative alla produzione dei forni BOF a Tangshan sta tenendo basso l'umore degli operatori. 

Nel mercato cinese i prezzi degli HRC sono ammontati a 5.430-5.550 RMB/t (854-873 $/t) franco magazzino in data 1° giugno, risultando in crescita di 90 RMB/t (14,2 $/t) rispetto al 25 maggio. Nella stessa data il prezzo dei future sugli HRC è ammontato a 5.437 RMB/t (855 $/t), crescendo di 156 RMB/t (24,5 $/t) rispetto al 25 maggio 

1 $ = 6,3572 RMB


Ultimi articoli collegati

Cina: diminuiscono le scorte dei principali prodotti finiti

Cina, export di HDG vicino al cambio di trend

HDG: continua il trend negativo in Cina

Cina, output di HRC: la crescita rallenta a gennaio-ottobre

Cina: Baosteel abbassa i prezzi dei coils a caldo