Coils a caldo, prezzi cinesi in lieve diminuzione

mercoledì, 16 giugno 2021 16:36:31 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) provenienti dalla Cina sono calati leggermente nell'ultima settimana, sulla scorta dei ribassi registrati nel mercato interno cinese. Nonostante alcune acciaierie abbiano cercato di alzare le offerte di recente, i prezzi praticabili all'export non sono cresciuti e restano sotto pressione. 

Le principali acciaierie cinesi offrono HRC SS400 con aggiunta di boro a prezzi tra i 940 e i 960 $/t FOB, in calo di 5 $/t in media rispetto all'8 giugno. «I rumor riguardanti una modifica delle politiche fiscali cinesi sulle esportazioni hanno indotto i compratori esteri a mantenere un atteggiamento attendista – ha spiegato un trader internazionale –. I prezzi nel mercato domestico cinese potrebbero oscillare leggermente nel prossimo periodo a causa della bassa stagione». Secondo quanto riferito a SteelOrbis, un grosso produttore cinese ha alzato le offerte di 10 $/t nell'ultima settimana, portandole al livello di 975 $/t FOB. Un altro produttore offre materiale a 1.000 $/t FOB, ma il prezzo è trattabile. 
Ciononostante, i prezzi praticabili nel caso dei coils SS400 sono calati nell'ultima settimana, dai precedenti 895-910 $/t agli attuali 890-905 $/t FOB. 

Una situazione simile è stata rilevata nel segmento degli HRC SAE1006. I prezzi sono passati da 905-920 $/t FOB a 900-920 $/t FOB. 

Intanto, nel mercato interno cinese il futuro appare nebuloso. Gli utilizzatori finali sono prudenti a causa dell'inizio della stagione delle piogge nelle regioni orientali del paesi, pertanto la maggior parte di essi si limita ad acquistare il materiale di cui ha strettamente bisogno. Le scorte sono cresiute leggermente nel frattempo. 

Nel mercato cinese i prezzi degli HRC sono ammontati a 5.510-5.560 RMB/t (861-869 $/t) franco magazzino in data 15 giugno, risultando in aumento di 100 RMB/t (15,6 $/t) rispetto all'8 giugno. Rispetto a venerdì scorso, tuttavia, i prezzi sono diminuiti di 25 RMB/t (4 $/t). 

1 $ = 6,407 RMB


Articolo precedente

Coils a caldo, Cina: offerte export ancora in calo nonostante il recupero dei prezzi locali e dei future

27 set | Piani e bramme

India, coils laminati a caldo: le acciaierie si concentrano sulle vendite locali

27 set | Piani e bramme

Coils a caldo, Turchia: gli acquirenti locali preferiscono importare a prezzi inferiori

27 set | Piani e bramme

Emirati Arabi, import coils a caldo: commercio ancora fiacco, i fornitori indiani in attesa

23 set | Piani e bramme

Coils a caldo, UE: prezzi stabili, ma scorte elevate e scarsa domanda

22 set | Piani e bramme

Cina, coils a freddo: deboli i prezzi export

22 set | Piani e bramme

Turchia: dall'Asia arrivano più offerte di coils laminati a caldo

22 set | Piani e bramme

Coils laminati a caldo, Giappone: prezzi export stabili e ancora competitivi

22 set | Piani e bramme

Coils a caldo, gli esportatori indiani insistono su prezzi più alti nonostante la mancanza di acquisti

21 set | Piani e bramme

Cina, coils a caldo: produzione in crescita nel periodo gennaio-agosto

21 set | Notizie