Coils a caldo: in ribasso le offerte dalla Cina, si teme un dazio sull'export

giovedì, 04 novembre 2021 12:37:25 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le offerte riguardanti i coils laminati a caldo (HRC) provenienti dalla Cina si sono fatte ancora più competitive negli ultimi giorni. Di conseguenza, sul mercato sono riemerse le preoccupazioni relative alla possibile introduzione di un dazio cinese sulle esportazioni di HRC (e altri prodotti piani).

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, alcuni lotti di HRC 22400 sono stati venduti dalla Cina in Vietnam a 860 $/t CFR o prezzi leggermente inferiori, per un prezzo FOB di 820-830 $/t. 

Inoltre, sembra che un carico di HRC SS400 sia stato venduto in Pakistan a 915-920 $/t CFR, l'equivalente di 870 $/t FOB. 

La maggior parte dei fornitori interessati a vendere sta offrendo coils SS400 a 840-870 $/t FOB con spedizione a fine dicembre/gennaio. Il limite inferiore del range corrisponde alle offerte dei trader, quello superiore alle offerte delle acciaierie. Le fonti non escludono che i trader possano concedere anche prezzi più bassi. 

Alcuni fornitori e compratori tuttavia sono cauti poiché temono che Pechino annunci un dazio del 10 o addirittura del 25 per cento sulle esportazioni di piani. «Abbiamo paura che possa succedere se le esportazioni continueranno a crescere», ha affermato una fonte. 

Intanto, sul mercato domestico i prezzi degli HRC sono aumentati di 75 RMB/t (12 $/t) ieri 3 novembre, dopo aver perso 280 RMB/t (44 $/t) in totale l'1 e il 2 novembre. 


Articolo precedente

Prezzi dell’energia: un fattore chiave per il mercato metallurgico europeo nel 2022

03 feb | Notizie

Coils a caldo: le acciaierie europee mantengono alte le offerte, incerto un ulteriore aumento

02 feb | Piani e bramme

Cina, coils zincati: in leggero aumento i prezzi export, stabili i locali

02 feb | Piani e bramme

Turchia, coils laminati a caldo: trend in crescita, ma non c’è chiarezza nell’import

02 feb | Piani e bramme

Stati Uniti, coils laminati a caldo: import in calo a dicembre

02 feb | Notizie

In aumento la produzione cinese di coils a caldo nel 2022

31 gen | Notizie

Cina, in aumento i prezzi export della lamiera

30 gen | Piani e bramme

Giappone: in calo l’export di acciaio nel 2022

30 gen | Notizie

La Turchia aumenta i dazi all’importazione per i prodotti piani in acciaio

30 gen | Notizie

Romania, piani: mercato ancora influenzato dalle prospettive positive di UE e Asia

27 gen | Piani e bramme