Cina: lievi oscillazioni dei prezzi dei coils a caldo

martedì, 07 agosto 2018 15:58:48 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) hanno fatto registrare lievi oscillazioni in Cina nell’ultima settimana, mentre il volume degli scambi si sia attestato su livelli medio bassi.

Gli aumenti sono attribuiti all’impatto positivo del rialzo dei prezzi dei future sugli HRC, mentre sul fronte della domanda non vi sono stati miglioramenti significativi. Pertanto, nei prossimi sette giorni i prezzi degli HRC dovrebbero restare pressoché invariati.

Prodotto

Spec.

Cat.

Città

Origine

Prezzo (RMB/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. settim. (RMB/t)

HRC medi

5,75 mm x 1.500 mm x C

Q235B/SS400

Shanghai

Ansteel

4.430

694

↑10

Tientsin

Ansteel

4.270

669

↑20

Lecong

Liuzhou Steel

4.330

679

↑10

Media

-

4.343

681

↑13

HRC sottili

2,75 mm x 1.250 mm x C

Q235B

Shanghai

Ansteel

4.370

685

0

Tientsin

Tangshan Steel

4.370

685

↑10

Lecong

Lianyuan Steel

4.400

690

↓20

Media

-

4.380

687

↓3

Prezzi franco magazzino, IVA 16% inclusa.

1 $ = 6,83 RMB


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: scendono i prezzi cinesi, outlook negativo per il post-vacanze

Cina: forte incremento della produzione di coils ad agosto

Coils a caldo, gli esportatori cinesi tagliano i prezzi

Cina: crescono leggermente le scorte dei cinque principali prodotti finiti

Coils a caldo, crescono le vendite dalla Cina