Cina: lieve aumento dei prezzi dei coils a caldo ma la domanda resta debole

martedì, 17 luglio 2018 15:47:58 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) sono aumentati leggermente in Cina nell’ultima settimana. Le quotazioni dei future sugli HRC sono infatti cresciute sulloa Shanghai Futures Exchange, esercitando un impatto positivo sui prezzi spot. Ciononostante, il volume degli scambi non ha mostrato alcun miglioramento significativo e la domanda ha continuato ad essere debole a causa delle alte temperature che si registrano nel paese. Secondo le previsioni, i prezzi dovrebbero restare invariati nei prossimi sette giorni.

Prodotto

Spec.

Cat.

Città

Origine

Prezzo (RMB/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. settim. (RMB/t)

HRC medi

5,75 mm x 1.500 mm x C

Q235B/SS400

Shanghai

Ansteel

4.410

660

↑20

Tientsin

Ansteel

4.180

626

↑30

Lecong

Liuzhou Steel

4.280

641

↑30

Media

-

4.290

642

↑27

HRC sottili

2,75 mm x 1.250 mm x C

Q235B

Shanghai

Ansteel

4.340

650

↑20

Tientsin

Tangshan Steel

4.310

645

↑40

Lecong

Lianyuan Steel

4.380

656

↑10

Media

-

4.343

650

↑23

Prezzi franco magazzino, IVA 16% inclusa.

1 $ = 6,68 RMB


Ultimi articoli collegati

Cina: Baosteel alza i prezzi dei prodotti piani

La Cina aumenta l'import di coils a caldo, migliora il clima sul mercato asiatico

Coils a caldo, si fanno più competitive le offerte dalla Cina

Cina: cresce la produzione di coils a caldo, cala quella di coils a freddo

Coils a caldo, offerte cinesi ancora alte nonostante un lieve indebolimento del mercato interno