Cina, inox: trend laterale per i prezzi export

martedì, 25 ottobre 2022 15:11:21 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Al 25 ottobre i prezzi all'esportazione dei coils inox dalla Cina sono di 2.950-3.000 $/t FOB, stabili rispetto al 18 ottobre.

Nell’ultima settimana, i prezzi locali dell'acciaio inossidabile del produttore cinese di acciaio Taigang Stainless Steel Co., Ltd con sede nella provincia dello Shanxi sono aumentati di 400 RMB/t (56 $/t).

I prezzi del nichel al London Metal Exchange (LME) sono aumentati, fornendo supporto per i prezzi dell'acciaio inossidabile. Le scorte di acciaio inox sono diminuite, rafforzando i prezzi in una certa misura. Nel frattempo, l'aumento dei prezzi dei future sull'acciaio inossidabile ha influenzato positivamente anche i prezzi nel mercato spot. Si prevede che i prezzi dell'acciaio inossidabile nel mercato interno cinese oscilleranno entro un intervallo limitato nella prossima settimana.

Martedì 25 ottobre i future sull'acciaio inossidabile alla Shanghai Future Exchange hanno chiuso a 17.755 RMB/t (2.476 $/t), in rialzo di 575 RMB/t (80 $/t) ovvero del 3,35% rispetto al 18 ottobre.

1 $ = 7,1668 RMB


Articolo precedente

UE: esaurite le quote di importazione della Turchia per vergella e profilati cavi

17 mag | Notizie

Cina, inox: prezzi stabili malgrado l’abbassamento del nichel

14 mag | Piani e bramme

Finlandia, Outokumpu contribuirà alla decarbonizzazione dell'industria alimentare e degli imballaggi

13 mag | Notizie

Assofermet Rottami: aprile stabile sia a livello nazionale che internazionale

13 mag | Notizie

UE, dazi antidumping e compensativi su prodotti in acciaio inox provenienti da tre paesi

08 mag | Notizie

Cina, acciaio inossidabile: prezzi export stabili, future in calo

07 mag | Piani e bramme

Cina, acciaio inox: prezzi export stabili, meno scorte del previsto

02 mag | Piani e bramme

Cina, INOX: prezzi in aumento

23 apr | Piani e bramme

Cina, esportazioni di acciaio inossidabile in aumento nel primo trimestre

22 apr | Notizie

Cina, inox: prezzi export stabili, domanda in ripresa

16 apr | Piani e bramme