Brasile: calano i prezzi dei coils a caldo destinati all'esportazione

mercoledì, 04 aprile 2018 17:45:19 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto riferito da un esportatore locale a SteelOrbis, i produttori brasiliani offrono attualmente coils laminati a caldo (HRC) di qualità base a 600 $/t FOB, prezzo in calo di 10 $/t rispetto alla scorsa settimana, dopo cinque settimane consecutive di stabilità. 

A febbraio, ArcelorMittal ha esportato coils a caldo a 531 $/t, CSN a 539 $/t, Gerdau a 432 $/t mentre Usiminas a 763 $/t, a condizioni FOB. I prezzi si riferiscono a contratti chiusi probabilmente a dicembre 2017. Le principali destinazioni dell'export sono state i paesi dell'UE (54.800 t), dell'America Latina (44.500 t) e dell'Asia (44.100 t). 


Ultimi articoli collegati

Agenzia mineraria brasiliana fissa nuove regole per il monitoraggio delle dighe

Produttori brasiliani annunciano aumenti sui prezzi dei piani

Corte brasiliana conferma la decisione che impedisce a Usiminas di licenziare dipendenti

Coils zincati a caldo, stabili le offerte dal Brasile

Brasile annulla licenza a importatori che vendono finti prodotti malaysiani