Brasile, bramme: primi accordi export per la spedizione di settembre

mercoledì, 03 agosto 2022 11:07:21 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto riferito a SteelOrbis da alcune fonti, sono in corso trattative per le esportazioni di bramme brasiliane in Europa; diversi accordi dovrebbero essere chiusi questa settimana.

Si tratterebbe dei primi accordi export per le spedizioni a settembre, poiché finora solo le vendite lovali sono state effettivamente concluse per quel periodo.

Una fonte collegata a un esportatore ha affermato che il divario esistente tra offerte e prezzi praticabili (attualmente intorno ai 40-50 $/t) non è rilevante in questa fase, poiché la domanda è di gran lunga superiore al volume disponibile per l'esportazione. L'azienda sta quindi valutando attentamente l'ordine di preferenza per la chiusura degli accordi, e se dare precedenza alle vendite locali o alle esportazioni. Le offerte per l'esportazione di bramme verso gli Stati Uniti restano intorno ai 750 $/t FOB, mentre le offerte verso destinazioni non statunitensi si aggirano intorno ai 700 $/t FOB.

La fonte ha aggiunto che anche se un accordo di esportazione viene chiuso questa settimana, la spedizione dovrà essere programmata per la seconda metà di settembre, poiché la scadenza è passata e non è più possibile spedire nella prima metà di settembre.

Come precedentemente comunicato da SteelOrbis, l'impianto di Tubarão di ArcelorMittal funziona a ritmi ridotti, mentre l'impianto di Ipatinga di Usiminas ha l'altoforno numero 2 fermo per riparazioni e l'altoforno numero 3 si fermerà per manutenzione nell'aprile 2023; si prospetta quindi una carenza di bramme per l'esportazione.


Articolo precedente

Prezzi dell’energia: un fattore chiave per il mercato metallurgico europeo nel 2022

03 feb | Notizie

Brasile, bramme: il calo della produzione mantiene il trend di crescita dei prezzi export

01 feb | Piani e bramme

Stati Uniti, bramme: import in calo a dicembre

01 feb | Notizie

Brasile, bramme: il prezzo mantiene la tendenza al rialzo nell’export

26 gen | Piani e bramme

Bramme: i fornitori asiatici riescono a vendere più volumi in Europa

13 gen | Piani e bramme

Vietnam, bramme: prezzi competitivi in Europa anche dopo l’aumento

12 gen | Piani e bramme

Brasile, bramme: rimane in rialzo il prezzo export

11 gen | Piani e bramme

Asia, bramme: i fornitori attendono la domanda dell’America Latina e dell’Europa

10 gen | Piani e bramme

Brasile, export bramme: prezzi stabili

29 dic | Piani e bramme

Brasile, bramme: leggero aumento dei prezzi per l’export

20 dic | Piani e bramme