Bramme, i produttori brasiliani chiudono le prime vendite per novembre

martedì, 14 settembre 2021 09:50:15 (GMT+3)   |   San Paolo
       

I produttori brasiliani di bramme hanno chiuso le prime vendite relative alle spedizioni di novembre. Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi sono ammontati a 870-900 $/t FOB nelle vendite ai clienti statunitensi e a 850-870 $/t FOB per le spedizioni a paesi diversi dagli USA. 

Il termine ultimo per gli accordi riguardanti le spedizioni di novembre è il 30 settembre, ma si prevede che la maggior parte degli scambi sarà chiusa molto prima, tenuto conto del fatto che Pecem ridurrà la produzione a ottobre a causa di interventi di manutenzione presso l'altoforno. 

Ad agosto il Brasile ha esportato 535.300 tonnellate di bramme a un prezzo medio di 974 $/t FOB, mentre ha importato 84.600 tonnellate al prezzo di 835 $/t, in entrambi i casi nel termine FOB. Secondo le previsioni, i volumi di esportazione a settembre dovrebbe mantenersi attorno allo stesso livello. 


Articolo precedente

Brasile, export bramme: stabili i prezzi per spedizione a gennaio

30 nov | Piani e bramme

Russia, previsto calo del 6-8% della produzione di acciaio nel 2022

29 nov | Notizie

Iran, export: scendono i prezzi delle bramme

29 nov | Piani e bramme

Bramme, la Russia rimane la più aggressiva nelle offerte e nelle vendite alla Turchia

25 nov | Piani e bramme

Sudest asiatico: acciaierie attive nell’export di bramme, l’import si concentra su altre fonti

24 nov | Piani e bramme

Brasile: in calo i prezzi delle bramme per spedizione a gennaio

24 nov | Piani e bramme

Ghisa basica, prezzi ancora in calo in Turchia

21 nov | Notizie

Brasile, bramme: prezzi export stabili per la spedizione di gennaio

17 nov | Piani e bramme

Brasile, bramme: in leggero calo il prezzo export durante la settimana

11 nov | Piani e bramme

Brasile, bramme: prezzi export stabili

07 nov | Piani e bramme