USA: la domanda di vergella resta debole

venerdì, 20 settembre 2019 10:41:03 (GMT+3)   |   San Diego
       

Prezzi invariati ma ancora fragili. Questa in sintesi la situazione che si registra sul mercato USA della vergella. Le quotazioni sono rimaste invariate nell'ultima settimana, cioè pari a 672-694 $/t franco produttore. Ciononostante, potrebbero diminuire il prossimo mese qualora i prezzi del rottame dovessero subire ulteriori riduzioni, come attualmente previsto. Nelle ultime settimane le acciaierie statunitensi hanno adeguato il proprio regime produttivo alla scarsa richiesta, riuscendo così a scongiurare eccessive diminuzioni di prezzo. 


Ultimi articoli collegati

Export USA di filo trafilato in crescita a marzo 

Prezzi stabili nel mercato USA del tondo, ma l'edilizia soffre

Export USA di barre finite a freddo in aumento a marzo

Italia tra le principali fonti di barre finite a freddo per gli USA a marzo

Importazioni di vergella in aumento negli USA tra febbraio e marzo