USA: immobile il mercato della vergella

venerdì, 10 settembre 2021 15:52:22 (GMT+3)   |   San Diego
       

È cambiato molto poco nel mercato statunitense del tondo rispetto alla scorsa settimana. Le fonti hanno attribuito la situazione di calma al ponte del Labor Day che segna idealmente la fine dell'estate. Si prevede che le attività riprenderanno la prossima settimana, benché le fonti intervistate non si aspettino variazioni in termini di prezzo. Nonostante il recente calo delle quotazioni del rottame, i prezzi della vergella offerta dall'estero sono rimasti molto alti e hanno contribuito a mantenere stabili quelli locali. Questi si attestano ancora a 1.124-1.146 $/t franco produttore, invariati rispetto a sette giorni fa. 


Articolo precedente

Acciai lunghi, Turchia: prezzi export in aumento sulla scia del rottame

30 nov | Lunghi e billette

Vergella, ancora in aumento i prezzi dalla regione turca del Mar Egeo

30 nov | Lunghi e billette

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie