Turchia: ulteriore indebolimento dei prezzi di esportazione del tondo

lunedì, 10 dicembre 2018 13:09:35 (GMT+3)   |   Istanbul
       

In un contesto di scarsa domanda, gli esportatori turchi di tondo per cemento armato hanno abbassato le proprie offerte di 10 dollari nell'ultima settimana, portandole a un livello di 470-480 $/t FOB (peso effettivo). Ciononostante, la domanda non ha ancora mostrato segni di miglioramento. Nel frattempo, un'acciaieria turco ha chiuso una piccola vendita di tondo con destinazione Israele al prezzo di 477 $/t FOB. 

Intanto, continua a rimanere in vigore negli Stati Uniti il dazio del 50% sulle importazioni di acciaio turco, di conseguenza la domanda di tondo è rimasta debole nel paese nordamericano. Allo stesso tempo, resta inutilizzato soltanto il 17,7% della quota fissata dalla salvaguardia UE per le importazioni di tondo. I compratori pertanto dovrebbero limitare gli ordini di tondo dall'estero fino a quando la Commissione Europea non annuncerà le nuove quote per il periodo successivo al 3 febbraio. Inoltre, la domanda di tondo non dovrebbe crescere in Europa nel prossimo periodo, tenuto conto dell'avvicinarsi delle festività e dell'inizio dell'anno nuovo. Intanto, gli esportatori cinesi stanno proponendo offerte più competitive nel Far East e in America Latina grazie al vantaggio detenuto in termini di costi di trasporto e tempi di consegna; pertanto, le acciaierie turche non stanno ricevendo richieste da parte dei compratori di queste regioni. 


Ultimi articoli collegati

Tondo, gli esportatori turchi alzano i prezzi

Turchia: prezzi del tondo in salita

Tondo e vergella, gli esportatori turchi provano ad alzare i prezzi

Lieve aumento dei prezzi del tondo in Turchia

Turchia: Kardemir abbassa i prezzi di billette, tondo e vergella