Turchia: inversione di trend per i prezzi delle billette?

giovedì, 08 febbraio 2018 11:04:04 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Dopo essere scesi una settimana fa a quota 525-530 $/t franco produttore, i prezzi delle billette in Turchia sono rimasti invariati questa settimana, ma fonti hanno sottolineato che attualmente gli scambi avvengono più frequentemente al prezzo di 530 $/t. 

Nel frattempo, i prezzi delle billette provenienti dai paesi CIS sono diminuiti di 15 $/t, posizionandosi nel range di 500-520 $/t CFR Turchia. Il motivo per cui questa circostanza non ha influito sui prezzi delle billette prodotte in Turchia è riconducibile alla scarsa disponibilità di billette che si registra nella penisola anatolica. 

Intanto, un produttore turco ha chiuso due vendite di billette sul mercato domestico, una il 2 febbraio e l'altra il 6 febbraio, a prezzi pari rispettivamente a 526 e 530 $/t franco produttore. Questo sviluppo supporta l'opinione che il trend ribassista dei prezzi locali possa essere arrivato al capolinea e che il mercato sia pronto a cambiare direzione. 


Ultimi articoli collegati

USA: export di barre laminate a caldo in flessione a dicembre

Billette CIS: cresce la domanda, ma anche la competizione

Minerale di ferro, prezzi al 14 febbraio

Prezzi degli zincati a caldo in rialzo negli Emirati Arabi

Turchia: Icdas alza ulteriormente il prezzo del tondo