Turchia: gli esportatori di tondo aumentano leggermente i prezzi

venerdì, 27 luglio 2018 16:58:33 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A metà della scorsa settimana la Commissione Europea ha annunciato i risultati preliminari della sua indagine di salvaguardia sulle importazioni di acciaio. Per quanto riguarda le importazioni di tondo, la Commissione ha fissato una quota di 714.964 tonnellate, superata la quale scatterà un dazio del 25% sui volumi eccedenti. Nonostante l'UE non rappresenti il principale mercato di sbocco per i produttori turchi di tondo, nei primi cinque mesi del 2018 le esportazioni turche nell'UE sono ammontate a 353.826 tonnellate. Recentemente, le acciaierie turche hanno già chiuso vendite di tondo verso l'UE. Dopo la decisione della Commissione Europea, prevalgono le aspettative di un incremento della domanda europea di tondo turco, anche se non nel brevissimo periodo. 

All'inizio della settimana corrente, un produttore turco ha concluso diverse vendite di tondo verso l'UE. Nell'aspettativa di chiudere ulteriori vendite verso la stessa regione, i produttori turchi hanno aumentato i prezzi del tondo su base dollaro sia sul mercato interno che sull'export. Le offerte turche sono salite di 5 dollari rispetto alla scorsa settimana, raggiungendo quota 545-555 $/t FOB a dispetto del calo dei prezzi del rottame con destinazione Turchia. 

Tuttavia, nella settimana attuale non sono state registrate ulteriori vendite di tondo verso l'UE, mentre sono cresciuti gli scambi relativi a laminati mercantili e vergella. Fonti di mercato hanno riferito che la domanda di tondo turco non risulta forte nell'UE. 

Nel frattempo, la domanda di tondo turco negli Stati Uniti - uno dei principali mercati per gli esportatori turchi - è diminuita a causa di fattori stagionali. I compratori statunitensi stanno concludendo gli acquisti di tondo sul mercato interno, scegliendo tra le offerte delle acciaierie locali e le scorte di materiale di importazione già arrivato a destinazione. Pertanto, la domanda di tondo turco negli Stati Uniti risulta ancora debole. La più recente vendita di tondo per cemento armato dalla Turchia agli Stati Uniti si è conclusa nella prima settimana di luglio a 750 $/t CFR (peso teorico). 

A seguito dei rialzi registrati nella seconda settimana di luglio nelle quotazioni del tondo proveniente dalla Cina, i produttori turchi di tondo hanno nuovamente ottenuto un vantaggio in termini di prezzo nel Far East e la scorsa settimana hanno chiuso vendite a Singapore a un prezzo di 540 $/t FOB (peso effettivo). 

Per finire, la domanda di tondo turco in mercati come Israele, Yemen e Libano - dove le acciaierie turche concludono regolarmente vendite - appare debole e non dovrebbe rafforzarsi nel breve periodo a causa dell'approssimarsi della Festa del Sacrificio.


Ultimi articoli collegati

Turchia: Kardemir alza i prezzi del tondo

Turchia: Icdas alza i prezzi del tondo

Stabili i prezzi del tondo sul mercato turco

Turchia: Icdas aumenta leggermente i prezzi del tondo

Tondo e vergella, gli esportatori turchi alzano i prezzi