Tondo USA: stabili le offerte da Turchia e Messico

mercoledì, 06 ottobre 2021 12:16:43 (GMT+3)   |   San Diego
       

In linea con il trend di leggeri ribassi alternati a periodi di stabilità, dopo il lieve calo nelle offerte dei sette giorni precedenti, questa settimana l’import di tondo negli Stati Uniti non ha registrato cambiamenti. Le offerte relative al tondo proveniente dalla Turchia si attestano a 44-45 $/cwt (970-992 $/t o 880-900 $/nt) DDP porti del Golfo, quelle dal Messico a 45,50-47,50 $/cwt (1.003-1.047 $/t o 910-950 $/nt) DDP Houston.

La situazione del mercato suggerisce che a ottobre il prezzo del rottame potrebbe salire: questo consentirebbe al prezzo del tondo sul mercato a pronti di rimanere quantomeno stabile e alcune fonti hanno detto a SteelOrbis che l’import godrà di un interesse crescente. Nonostante il settore dell’edilizia rallenti in inverno e alcuni compratori potrebbero essere restii ad acquistare materiale prima della fine dell’anno, secondo una fonte «gli sconti potrebbero essere troppo convenienti per essere ignorati, soprattutto considerata la situazione nel mercato domestico».


Articolo precedente

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina: in aumento la produzione giornaliera di acciaio a metà novembre

23 nov | Notizie

Usa: export di tondo in calo a settembre

22 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie

Romania, prodotti lunghi: prezzi locali stabili nonostante la pressione al ribasso dell’import

17 nov | Lunghi e billette