Tondo e vergella, scarse le vendite da parte della Turchia

venerdì, 13 settembre 2019 17:13:24 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le riduzioni concesse dai fornitori turchi di tondo non sono riuscite ad aumentare le loro vendite verso l'UE dal momento che la parte restante della quota di salvaguardia ammonta a circa 29.288 tonnellate e 2.566 tonnellate sono in attesa presso i porti del Vecchio Continente. Le offerte dalla Turchia si attestano a 415-425 $/t FOB ma non hanno dato luogo a transazioni. Nel Regno Unito sembrano funzionare offerte a quota 420-425 $/t FOB, tuttavia i compratori non vogliono incorrere nel rischio di pagamento del dazio di salvaguardia del 25% sui volumi eccedenti la quota. 

Nel frattempo i prezzi della vergella per le spedizioni di ottobre si attestano a 455-465 $/t FOB. Dalla Turchia è stata chiusa una vendita in Israele per 1.500 tonnellate e un'altra in Congo per 3.000 tonnellate a un prezzo di circa 460 $/t FOB per spedizione a ottobre. Nell'UE la rimanente quota per l'import di vergella turca ammonta a 117.846 tonnellate circa su un totale di 312.081, pertanto vi è spazio per ulteriori vendite. Ciononostante le offerte di acquisto, specialmente dal Regno Unito, si collocano a un livello di 430-445 $/t FOB. 


Ultimi articoli collegati

Turchia: export di tondo in lieve crescita nel primo semestre

Tondo, gli esportatori turchi alzano i prezzi

Tondo e vergella, in rialzo le offerte dalla Turchia

Turchia: prezzi del tondo in salita

Tondo e vergella, gli esportatori turchi provano ad alzare i prezzi