Tondo e vergella: esportatori turchi in difficoltà

mercoledì, 25 maggio 2022 13:21:37 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La bassa domanda interna, l'incertezza riguardo al prezzo del rottame e le continue pressioni da parte degli acquirenti internazionali hanno portato a ulteriori ribassi dei prezzi degli acciai lunghi turchi. Inoltre, il sentiment nel mercato delle billette resta debole a causa delle offerte aggressive provenienti dalla Russia, che continuano a far sembrare irrealistico il divario tra il prezzo del semilavorato e quello del tondo

Attualmente, diversi produttori turchi offrono tondo all'export a un prezzo di 755-760 $/t FOB con imbarco a giugno, in calo di 15-20 $/t rispetto alla scorsa settimana. Secondo le fonti, un totale di 50.000 tonnellate di tondo sono state scambiate con lo Yemen a 730 $/t FOB (peso teorico). Secondo le stime, prendendo in considerazione il peso effettivo, il prezzo è di 760 $/t FOB. 

Si vocifera di una possibile vendita di tondo in America Latina a 700 $/t FOB (peso effettivo), tuttavia la maggior parte delle fonti ritiene si tratti di un prezzo poco realistico considerati gli attuali costi di produzione.

Nel mercato interno turco, la maggior parte delle acciaierie delle regioni di Smirne e Marmara offre tondo a un prezzo di 760-780 $/t, in calo di 20 $/t rispetto alla scorsa settimana. Le stesse acciaierie sono disposte a concedere lievi sconti. 

Nel segmento della vergella, le offerte dalla Turchia si attestano a 850 $/t FOB, contro i precedenti 900 $/t FOB. Allo stesso tempo, un'acciaieria sta offrendo materiale a 800 $/t FOB Iskenderun con imbarco a giugno, un prezzo in calo di 20 $/t rispetto a sette giorni fa. 


Articolo precedente

Cina: in aumento le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

07 feb | Notizie

Europa Meridionale, lunghi: mercato locale ancora in difficoltà, le offerte import diventano più interessanti

03 feb | Lunghi e billette

Romania: i prezzi locali dei lunghi si indeboliscono

03 feb | Lunghi e billette

Turchia, prodotti lunghi: costi energetici più bassi, ma aumentano i prezzi import del rottame

02 feb | Lunghi e billette

Cina: produzione di tondo in calo nel 2022

01 feb | Notizie

Prodotti lunghi nell’Europa meridionale: manca la domanda, il tondo cala ancora

27 gen | Lunghi e billette

Romania, prodotti lunghi: i commercianti puntano sugli sconti per rilanciare il commercio, attivo l’import importazioni

26 gen | Lunghi e billette

Turchia, export prodotti lunghi: prezzi sotto pressione a causa della debole domanda locale ed export

25 gen | Lunghi e billette

Mercato dei lunghi nell’Europa meridionale: poca domanda e prezzi fragili

20 gen | Lunghi e billette

Romania, lunghi: import in calo, ma offerte numerose

20 gen | Lunghi e billette