Tondo, domanda e prezzi in calo nel mercato polacco

martedì, 27 ottobre 2020 16:15:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La domanda di tondo per cemento armato è diminuita progressivamente in Polonia nelle ultime due settimane con il rallentamento delle attività di ristoccaggio. Allo stesso tempo i prezzi sono calati di 70 PLN/t (15 €/t) e si attestano oggi a 1.950-2.050 PLN/t (425-447 €/t) franco produttore. «Il periodo festivo si sta avvicinando, pertanto le attività di costruzione rallenteranno ulteriormente» ha commentato un commerciante locale, aggiungendo che «i compratori hanno quasi finito di ricostituire le scorte» e che «la domanda degli utilizzatori finali è debole e calerà ulteriormente entro fine anno». 

Secondo un'altra fonte, «dopo un periodo di rifornimento scorte, gli acquisti si sono raffreddati e i compratori hanno iniziato a premere negativamente sui prezzi. Noi abbiamo corretto i pezzi di conseguenza. Vogliamo continuare a vendere per via della seconda ondata della pandemia e delle possibili misure di lockdown». 

Nelle ultime due settimane sono scese anche le offerte provenienti dall'estero, che tuttavia sono rimaste poco vantaggiose per i clienti polacchi. L'Italia è sul mercato con un livello di prezzo di 440-450 €/t CPT, in calo di 10-20 €/t, mentre le offerte dalla Germania sono scese di 10-15 €/t nell'ultima settimana, a 450-460 €/t CPT per le consegne di novembre. «I fornitori esteri stanno riscontrando una maggiore domanda nei loro mercati, pertanto non hanno bisogno di fare ai clienti polacchi offerte aggressive» ha spiegato un importatore locale.

I prezzi sono IVA 23% esclusa. 

1 PLN = 0,2180 EUR


Ultimi articoli collegati

IREPAS: nel mercato degli acciai lunghi domanda e offerta verso l'equilibrio

Bulgaria: prezzi dei lunghi in ribasso

Tondo e vergella: cresce la pressione al ribasso sulle offerte dalla Turchia

Tondo, in ribasso le offerte dalla Turchia

Prezzo del rottame in calo in Germania e Polonia