Tondo, cresce la competitività delle offerte cinesi

giovedì, 22 agosto 2019 09:52:19 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nell'ultima settimana le offerte riguardanti il tondo per cemento armato con provenienza Cina hanno fatto registrare in media un arretramento pari a 5 $/t, posizionandosi al livello di 460-480 $/t FOB (peso effettivo). 

Le offerte per Singapore si attestano a 485 $/t CFR (peso effettivo), ma i compratori chiedono prezzi pari o inferiori a 475 $/t CFR. Le offerte con destinazione Hong Kong si collocano a 500 $/t CFR (peso teorico), ma anche in questo caso i compratori mostrano scarso interesse dal momento che possiedono scorte a sufficienza e che la domanda è debole a fronte delle tensioni politiche attuali. 

Le scorte di tondo risultano più elevate in Cina rispetto a questo stesso periodo dello scorso anno e i prezzi interni stanno calando gradualmente. Ieri hanno fatto registrare un calo di 33 RMB/t rispetto al giorno precedente, posizionandosi in media al livello di 3.788 RMB/t franco magazzino. 

Attualmente anche le quotazioni del minerale di ferro stanno seguendo un andamento ribassista. È probabile che nel prossimo periodo queste trascinino i prezzi del tondo ulteriormente verso il basso e, di conseguenza, accrescano la competitività dei prodotti cinesi. 


Ultimi articoli collegati

Crescono le scorte dei cinque principali prodotti siderurgici in Cina

Cina: Shagang alza i prezzi dei prodotti lunghi

Cina: Shagang lascia invariati i prezzi dei lunghi

Cina: in crescita la produzione di tondo e vergella nei primi sei mesi

Cina: Shagang non interviene sui prezzi dei lunghi