Prezzi vergella USA stabili, previsti aumenti per tutto il Q4

venerdì, 01 ottobre 2021 11:05:07 (GMT+3)   |   San Diego
       

Dopo un sorprendente aumento del prezzo di produzione e la sua parziale accettazione sul mercato, le offerte di vergella nel mercato Usa risultano stabili rispetto alla scorsa settimana, anche se alcuni sostengono che la situazione potrebbe presto cambiare.  Una recente inversione di sentiment nel mercato del rottame, che ora suggerisce un trend rialzista per i prossimi 30 giorni, potrebbe consentire alle aziende produttrici di vergella di spingere per ulteriori aumenti di prezzo.  Secondo i player di mercato, i produttori sono poco inclini a concedere sconti e, senza una forte concorrenza lato import, potrebbero mantenere i loro prezzi alti "fino al quarto trimestre e oltre".

Per ora, i prezzi della vergella negli Stati Uniti sono rimasti invariati e si attestano a 53,00-55,00 $/cwt. (1.168-1.213 $/t o 1.060-1.100 $/t) franco produttore.


Articolo precedente

Acciai lunghi, Turchia: prezzi export in aumento sulla scia del rottame

30 nov | Lunghi e billette

Vergella, ancora in aumento i prezzi dalla regione turca del Mar Egeo

30 nov | Lunghi e billette

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie