Grecia: esportatori di tondo restii ad abbassare i prezzi

mercoledì, 27 marzo 2019 17:21:15 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i produttori greci di tondo per cemento armato non hanno modificato le loro offerte di esportazione nonostante i prezzi da loro proposti siano più elevati rispetto a quelli di altri fornitori. Gli stessi produttori ritengono che un prezzo del rottame pari a 320 $/t CFR sia ancora troppo alti e che a queste condizioni le vendite sul mercato del tondo non siano sostenibili. I loro prezzi sull'export ammontano a 505-510 €/t FOB, un livello che ha poche possibilità di essere accettato dai compratori internazionali. Ciononostante, i produttori greci sono intenzionati a preservare i loro margini di profitto e dunque sono restii ad abbassare i prezzi prima che si verifichi un calo delle quotazioni del rottame. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia