Cina, export billette: prezzi stabili, rialzi locali troppo bassi per fornire supporto

mercoledì, 09 novembre 2022 10:25:56 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I fornitori cinesi hanno lasciato invariati i prezzi export delle billette rispetto alla scorsa settimana, quando erano scesi bruscamente. Le fonti di mercato si aspettavano un aumento dei prezzi export in seguito ai rialzi dei prezzi dei future, ma in realtà la domanda interna in Cina è rimasta debole e i prezzi delle billette locali sono aumentati, ma non abbastanza da sostenere i prezzi export. Inoltre, l’attività di trading sul mercato delle esportazioni si è attenuata, con gli acquirenti che temono di acquistare in condizioni di mercato ribassiste.

Il prezzo di riferimento di SteelOrbis per le billette provenienti dalla Cina è rimasto a 470-490 $/t FOB. Le offerte dei trader cinesi per le billette 3SP 150 mm destinate alle Filippine sono state segnalate a 490-495 $/t CFR, stabili rispetto alla fine della scorsa settimana, mentre i prezzi per le billette 120-130 mm sono stati di 500-510 $/t CFR Manila. «Nessuno vuole comprare nulla sul mercato delle billette, ma i venditori cinesi sono ancora interessati alle esportazioni» ha dichiarato una fonte commerciale.  «È un mercato che viaggia sulle montagne russe» ha affermato un altro trader di Singapore. «Non so se i prezzi scenderanno sotto i 490 $/t CFR [Manila] o se si muoveranno di nuovo verso i 520 $/t CFR».

Le offerte per le billette a Taiwan sono diminuite ancora, di 5 $/t rispetto alla scorsa settimana, passando a 480-485 $/t CFR, mentre le offerte più basse dalla Cina si attestano a 490-495 $/t CFR. «Il mercato è molto negativo; non vedo domanda da nessuna parte [in Asia] e anche il futuro mi sembra buio» ha dichiarato una fonte.

I prezzi medi delle billette locali in Cina si attestano a 3.555 RMB/t franco magazzino l'8 novembre, in aumento di soli 27 RMB/t (4 $/t) nell’ultima settimana e un calo di 5 RMB/t (0,7 $/t) rispetto al giorno precedente. Questo livello si traduce in 436 $/t, IVA esclusa al 13%. Nelle condizioni attuali, il livello negoziabile per le billette importate in Cina è rimasto a 430-440 $/t CFR, ma il mercato è stato bloccato da quando le offerte dell’Indonesia sono state di 500-510 $/t FOB e l’ultimo accordo dell’Iran (per 150 mm) è stato di 468 $/t FOB la scorsa settimana, mentre anche i fornitori russi non vogliono tagliare i prezzi più di tanto.

1 $ = 7,215 RMB


Articolo precedente

Rottame: i prezzi dall’Europa in Turchia rimangono buoni, ma il mercato è ancora silenzioso

19 apr | Rottame e materie prime

Turchia, laminati mercantili: i prezzi export ufficiali registrano un andamento laterale

29 mar | Lunghi e billette

Turchia, Kardemir pubblica i volumi di vendita pianificati per aprile-giugno

22 mar | Notizie

Iran: esportazioni di acciaio in aumento nei primi 11 mesi dell’anno iraniano

20 mar | Notizie

Cina, billette: le più competitive sul mercato del Sudest asiatico per il calo dei prezzi dei futures

22 feb | Lunghi e billette

Cina: segnali contrastanti al rientro dalle vacanze

19 feb | Piani e bramme

Iran, esportazioni di acciaio in aumento nei primi 10 mesi del calendario persiano

14 feb | Notizie

Hyundai Steel, previsti lavori di riparazione ai forni elettrici ad arco di Incheon e Dangjin

24 gen | Notizie

India, billette: gara d’appalto di RINL per 30.000 tonnellate, spedizione del 29 febbraio

18 gen | Lunghi e billette

Turchia, laminati mercantili: si ammorbidiscono i prezzi export

22 dic | Lunghi e billette