Cina, billette: meno esportazioni a causa dei prezzi più alti, quanto durerà?

martedì, 15 novembre 2022 15:33:37 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I livelli dei prezzi locali e export delle billette in Cina hanno indicato alcuni aumenti sulla scia del sentiment positivo, sebbene la domanda sia rimasta bassa. In seguito a offerte export meno aggressive da parte della Cina, i prezzi import nel mercato asiatico sono aumentati; le fonti di mercato non sono però in grado di prevedere quanto durerà questa tendenza.

Il prezzo delle billette 3SP franco Cina è aumentato di 10 $/t all'inizio di questa settimana, attestandosi a 480-500 $/t FOB. Questo livello è stato valutato come negoziabile, mentre le offerte ufficiali sono più vicine ai 500 $/t FOB. Le offerte ufficiali della Cina sono state riportate a 510 $/t CFR e oltre, mentre per il grado 5SP sono a 520 $/t CFR sud-est asiatico. Il livello negoziabile per il momento è di 505-515 $/t CFR sud-est asiatico per billette importate, in aumento rispetto ai livelli minimi di 490-500 $/t CFR di due settimane fa. «Sembra che i prezzi di mercato rimarranno tra i 500-520 $/t CFR, a meno che la Cina non torni a vendere sul mercato», ha detto una fonte.

La possibilità che la Cina riprenda esportazioni più attive entro la fine di quest'anno è ancora all'orizzonte. Alcune fonti di mercato affermano che la domanda locale in Cina sta rallentando «sebbene non ci sia stata attività di restocking [nel mercato locale] a ottobre», ha commentato una fonte. «Probabilmente il mese prossimo tornerà la domanda dal sud-est asiatico, in preparazione all’anno prossimo», ha affermato un trader cinese.

Il prezzo medio locale delle billette in Cina è aumentato di 73 RMB/t (10 $/t) nell'ultima settimana attestandosi a 3.628 RMB/t franco magazzino. Questo prezzo corrisponde a 453,5 $/t, IVA al 13% esclusa. L'apprezzamento del RMB rispetto al dollaro USA ha reso ancora maggiore l'aumento dell'equivalente in dollari di questo prezzo. Tuttavia, secondo alcune fonti di mercato, la domanda complessiva non è stata forte, con i prezzi appena in ripresa da livelli eccessivamente bassi.

Di conseguenza, il prezzo di riferimento di SteelOrbis per le billette di importazione in Cina è passato da 430-440 $/t CFR della scorsa settimana a 450-455 $/t CFR. «La scorsa settimana Dexin ha offerto a 485 $/t FOB; questo livello va bene per il sud-est asiatico, ma non per la Cina [in termini di importazioni]», ha affermato un trader.


Articolo precedente

Sudest asiatico, billette: offerte import stabili o leggermente in rialzo

29 feb | Lunghi e billette

Turchia, billette: offerte locali e dall’Asia si ammorbidiscono per il sentiment pessimista

29 feb | Lunghi e billette

Iran: ESCO vende due lotti di billette export a un prezzo piuttosto elevato

28 feb | Lunghi e billette

India, billette: scambi a livelli leggermente più alti

28 feb | Lunghi e billette

Cina, semilavorati: possibile divieto o dazio dopo il recente aumento delle attività di esportazione

27 feb | Notizie

ASEAN, billette: prezzi stabili dopo vendite consistenti

27 feb | Lunghi e billette

Asia, billette: migliora l'attività, prezzi per lo più stabili con qualche lieve calo

23 feb | Lunghi e billette

Mar Nero, billette: commercio debole, offerte asiatiche non ancora praticabili nella regione

22 feb | Lunghi e billette

Cina, billette: le più competitive sul mercato del Sudest asiatico per il calo dei prezzi dei futures

22 feb | Lunghi e billette

India, billette: i prezzi export rimangono bassi mentre i volumi sono in aumento, nonostante la ripresa locale

21 feb | Lunghi e billette