Vale e Jiangsu, protocollo di intesa per lo sviluppo di prodotti a basse emissioni CO2

martedì, 19 ottobre 2021 11:54:54 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il gruppo minerario brasiliano Vale e il produttore siderurgico cinese Jiangsu Shagang, noto anche come Shasteel, hanno firmato un memorandum d'intesa (MoU) per cercare "opportunità" nello sviluppo di prodotti siderurgici a basse emissioni di CO2.

Vale ha affermato che entrambe le società intendono valutare la fattibilità, in termini economici, dell'uso di prodotti con un minore impatto di carbonio nel processo di produzione dell'acciaio.

Vale ha  anche spiegato che questi prodotti richiedono minerale ferroso con un'alta concentrazione di ferro e la cooperazione tra le due società negli impianti Tecnored. Tecnored è una società posseduta al 100% da Vale che si concentra sullo sviluppo di ghisa con basse emissioni di carbonio.

Nelle intenzioni di Vale, il protocollo d'intesa la aiuterà a raggiungere i suoi obiettivi in termini di impatto ambientale. 


Ultimi articoli collegati

Vale, esportazioni di minerale in calo a ottobre

Brasile: Samarco al 54% della capacità produttiva pre-disastro di Mariana

Disastro di Mariana: accordo con Samarco entro i primi mesi del 2022

Vale-China Baowu Group, protocollo di intesa per lo sviluppo di prodotti "green"

Vale e Posco, allo studio soluzioni per la decarbonizzazione