USA: importazioni di travi in forte crescita ad aprile

lunedì, 27 settembre 2021 11:12:29 (GMT+3)   |   San Diego
       

A luglio, le importazioni negli Stati Uniti di profili strutturali (tra cui travi con sezione a U, I, H L e T) sono ammontate a 54.335 tonnellate, facendo registrare incrementi del 13,4% rispetto a giugno e del 56,6% rispetto ad luglio 2020. In termini di valore, le importazioni di travi sono ammontate a 56,6 milioni di dollari, rispetto ai 44,7 milioni di dollari del mese precedente e ai 25,6 milioni di dollari dello stesso mese dello scorso anno.

La maggior parte delle importazioni ha avuto per origine Corea del Sud con 17.021 tonnellate, rispetto alle 18.405 tonnellate di giugno e alle 15.536 tonnellate di luglio 2020. Altre fonti di rilievo sono state il Messico con 9.534 t, il Canada con 8.166 t, il Lussemburgo con 6.949 t e gli Emirati Arabi Uniti con 6.344 t. 

Fonte: Dipartimento del Commercio USA (US Department of Commerce)


Articolo precedente

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Bulgaria, prezzi degli acciai lunghi in forte calo a causa della bassa domanda e delle importazioni competitive

17 nov | Lunghi e billette

Usa: export travi in calo a settembre

17 nov | Notizie

British Steel amplia il portafoglio di prodotti per il settore edile

21 ott | Notizie

Giappone: output di acciaio grezzo in calo a settembre su base mensile

21 ott | Notizie

Travi: importazioni in aumento negli Usa ad agosto

21 ott | Notizie

Bulgaria, in calo i prezzi locali degli acciai lunghi

20 ott | Lunghi e billette

Usa: export travi in calo ad agosto

17 ott | Notizie

CELSA all'IREPAS: la minore domanda e l'aumento dei costi determinano la volatilità dei prezzi

10 ott | Notizie

ArcelorMittal Brasile: in arrivo un nuovo laminatoio e un forno di riscaldo

03 ott | Notizie