USA: importazioni di travi in crescita a dicembre

mercoledì, 27 marzo 2019 11:26:10 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati preliminari forniti dal Dipartimento del Commercio statunitense, le importazioni di travi a U, I, H, L e T si sono attestate a 31.973 tonnellate nel mese di dicembre 2018, facendo registrare un aumento del 19,6% rispetto al mese di novembre e un calo del 34,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Queste importazioni hanno generato un valore di 26,3 milioni di dollari a dicembre, rispetto ai 20,2 milioni di dollari del mese precedente e ai 34,8 milioni di dollari di dicembre 2017.

La maggior parte delle travi è stata importata negli USA dal Lussemburgo, con 6.999 tonnellate, rispetto alle 3.315 tonnellate di novembre. Altre fonti di travi per gli USA sono state Messico, con 5.959 tonnellate; Corea, con 5.358 tonnellate; Canada, con 3.540 tonnellate; Giappone, con 3.392 tonnellate; Regno Unito, con 3.345 tonnellate.

Nell’intero 2018, invece, l’import statunitense di travi è ammontato a 515.683 tonnellate, in calo del 33,9% rispetto al 2017. Il suo valore ha raggiunto i 386,2 milioni di dollari rispetto ai 519,2 milioni di dollari dell’anno precedente.


Ultimi articoli collegati

Export USA di barre finite a freddo in aumento a marzo

USA: export di barre laminate a caldo in crescita a marzo

Italia tra le principali fonti di barre finite a freddo per gli USA a marzo

Import statunitense di travi in calo a marzo

Export statunitense di profili strutturali in crescita a marzo