USA: importazioni di banda stagnata in calo a febbraio

giovedì, 09 maggio 2019 11:39:51 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di febbraio gli USA hanno importato banda stagnata per 49.412 tonnellate, in calo del 15,6% rispetto a gennaio e del 31,4% rispetto a febbraio 2018.

La maggior parte della banda stagnata è stata importata negli USA in febbraio dall’Olanda con 20.240 tonnellate, rispetto alle 16.511 tonnellate di gennaio ed alle 21.948 tonnellate di febbraio 2018. Altre fonti di rilievo sono state il Canada con 10.209 tonnellate, la Germania con 9.880 tonnellate, la Corea con 4.972 tonnellate e la Cina con 3.041 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Esportazioni statunitensi di coils a freddo in calo a febbraio

USA: import di lamiera tagliata a misura in crescita tra febbraio e marzo

USA: import di banda stagnata in crescita tra febbraio e marzo

Export statunitense di coils a caldo in crescita a marzo

USA: importazioni di coils a caldo in in calo a marzo