Usa: export travi in calo a settembre

giovedì, 17 novembre 2022 10:20:11 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali, nel mese di settembre le esportazioni dagli Usa di profili strutturali (tra cui travi con sezione a U, I, H, L e T) si sono attestate a 34.389 tonnellate. Il dato è in calo del 14,3% rispetto ad agosto ma in aumento dello 0,5% rispetto a settembre 2021. In termini di valore, le esportazioni di travi sono ammontate a 49,5 milioni di dollari a settembre, rispetto ai 58,4 milioni di dollari del mese precedente e ai 45,9 milioni di dollari di settembre 2021.

Gli Stati Uniti hanno spedito la maggior parte delle travi in Canada: 22.256 tonnellate, rispetto alle 25.516 tonnellate di agosto e alle 28.666 tonnellate di settembre 2021. Altra destinazione di rilievo è stata il Messico, con 10.658 tonnellate.


Articolo precedente

Stati Uniti, travi: in calo le esportazioni a dicembre

21 feb | Notizie

Bulgaria, lunghi: domanda locale fiacca

30 gen | Lunghi e billette

USA, importazioni di travi in calo a novembre

25 gen | Notizie

USA, esportazioni di travi in calo a novembre

24 gen | Notizie

Stati Uniti, travi: in calo le esportazioni a ottobre

21 dic | Notizie

Turchia: Kocaer Çelik riceve ordini per profilati ad alto valore aggiunto da America ed Europa

13 dic | Notizie

Spagna, UNESID: importazioni di tubi e profilati eludono i dazi di salvaguardia

23 nov | Notizie

USA, esportazioni di travi in calo a settembre

22 nov | Notizie

Stati Uniti, travi: in calo le importazioni a settembre

21 nov | Notizie

Bulgaria, lunghi: prezzi locali seguono tendenze diverse, probabili allocazioni limitate

20 nov | Lunghi e billette