USA: export di acciaio in calo nell’intero 2018

lunedì, 11 marzo 2019 11:29:53 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati forniti dal Dipartimento del Commercio americano, le esportazioni di acciaio dagli Stati Uniti nel 2018 sono calate del 16,4% rispetto al 2017, ammontando a 7.975.309 tonnellate. Queste hanno generato un valore totale di 11,6 miliardi di dollari, rispetto ai 12,5 miliardi di dollari dell’anno precedente.

Le esportazioni verso il Canada nel 2018 sono diminuite del 17,7% rispetto al 2017, ammontando a 3.849.769 tonnellate. Le esportazioni verso il Messico sono calate del 14,0% su base annua, ammontando a 3.211.012 tonnellate. Altre destinazioni di rilievo nel 2018 per gli USA sono state: Cina, con 82.618 tonnellate; Italia, con 66.208 tonnellate; India, con 61.826 tonnellate; Belgio, con 39.583 tonnellate; Malta, con 37.636 tonnellate.

I prodotti in acciaio più esportati nel 2018 sono stati: acciai zincati a caldo (1.209.111 tonnellate); lamiere tagliate a misura (860.269 tonnellate); fogli laminati a caldo (611.055 tonnellate); fogli laminati a freddo (526.092 tonnellate); barre (452.138 tonnellate).


Tags:
USA , Nord America , import-export | articoli simili »