USA: Alliance Steel aprirà un nuovo impianto di lavorazione nell'Indiana

giovedì, 13 dicembre 2018 11:47:09 (GMT+3)   |   San Diego
       

Alliance Steel ha annunciato nei giorni scorsi un piano d’investimento da 19,7 milioni di dollari per avviare operazioni a Gary, nell’Indiana. L’investimento include l’acquisto e l’attrezzamento di un impianto da 23.200 metri quadrati, così come la creazione di 130 nuovi posti di lavoro entro il 2023. La società, nata a Bedford Park nell’Illinois, impiega attualmente circa 100 lavoratori.

Il nuovo stabilimento permetterà ad Alliance Steel di espandere la propria offerta di acciai piani e la trasformazione di coils per le industrie dell’automotive, delle costruzioni, dell’agricoltura, del trasporto, dell’energia, della movimentazione dei materiali e degli elettrodomestici. La società prevede di avviare le operazioni di aggiornamento ad inizio 2019 e di essere operativa entro gennaio 2020.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia