Turchia: export di vergella in calo nel 2019

martedì, 11 febbraio 2020 17:18:27 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le esportazioni di vergella da parte della Turchia sono calate del 58,1% su base annua a dicembre 2019 secondo i dati forniti dall’istituto turco di statistica (TUIK). I volumi, pari a 104.121 tonnellate, hanno fatto registrare inoltre una flessione del 13,4% rispetto al mese precedente. I ricavi generati dalle stesse esportazioni sono stati pari a 46,4 milioni di dollari, dato in calo del 15,6% su base mensile e del 64,8 su base annua.

Nel 2019 le esportazioni turche di vergella si sono attestate a 1,82 milioni di tonnellate, calando del 1,1% rispetto allo stesso periodo del 2018. I ricavi generati dalle stesse esportazioni sono stati pari a 905,4 milioni di dollari, dato in contrazione del 13,7% su base annua.

Nello stesso periodo, la principale destinazione del tondo turco è stata Israele con 406.286 tonnellate, seguito dai Paesi Bassi con 153.648 tonnellate e da Haiti con 114.643 tonnellate.

Di seguito sono riportate quelle che sono state le principali destinazioni dell’export turco di vergella nel 2019.

Paese

Volume (t)

 

 

 

 

 

 

Gennaio-dicembre 2019

Gennaio-dicembre 2018


Var. annua (%)

Dicembre
2019

Dicembre
2018

Var. annua (%)

Israele

406.286

364.409

11,49

36.976

63.385

-41,66

Paesi Bassi

153.648

220.496

-30,32

48.040

52.325

-8,19

Haiti

114.643

67.602

69,59

17.300

6.600

162,12

Singapore

112.235

61.116

83,64

688

18.513

-96,28

Romania

110.338

98.802

11,68

6.495

1.000

549,50

Marocco

86.590

33.060

161,92

-

8.240

-

Bulgaria

61.142

21.292

187,16

-

-

-

Senegal

58.319

15.256

282,27

1.996

447

346,53

Egitto

51.800

25.786

100,88

238

3.029

-92,14

Belgio

37.513

315.830

-88,12

-

21.371

-

 


Ultimi articoli collegati

Turchia: in crescita l'import di ghisa nei primi sette mesi

Turchia: in calo l'import di minerale di ferro nei primi sette mesi     

Coils a freddo, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi

Rottame, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi