Tata Steel punta a raddoppiare la capacità produttiva annua

martedì, 16 febbraio 2021 12:11:19 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico indiano Tata Steel Limited ha in programma di raddoppiare la sua capacità produttiva presso gli impianti negli stati dell'Orissa e di Jharkhand.

Il CEO di Tata Steel, T. V. Narendran, ha dichiarato che «l'ampliamento dei tre siti di Angul, Kalinganagar e Jamshedpur permetterà alla società di crescere dall'attuale capacità produttiva annua di 20 milioni di tonnellate a 40 milioni di tonnellate. Kalinganagar può crescere circa di 15-16 milioni di tonnellate, Angul di 10 milioni e Jamshedpur di 14 milioni». Il CEO ha aggiunto che «la società vuole che ciascuno degli impianti diventi di prim'ordine e competitivo a livello mondiale» e ha sottolineato che «gli impianti siderurgici più efficienti al mondo producono 15-20 milioni di tonnellate di acciaio all'anno».


Ultimi articoli collegati

Cresce la produzione mondiale di acciaio grezzo a gennaio

Produzione di acciaio grezzo in calo in Giappone a gennaio

Tata Steel verso l'accorpamento delle consociate Bamnipal Steel e Tata Steel BSL

JSW Steel, produzione di acciaio grezzo in crescita a gennaio

Turchia, associazione produttori di acciaio: il 2021 sarà un anno migliore del precedente