Scorte di minerale in lieve aumento presso i porti cinesi

giovedì, 22 luglio 2021 15:10:17 (GMT+3)   |   Istanbul
       

In data 19 luglio le scorte di minerale di ferro nei 33 principali porti cinesi sono ammontate a 116,37 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento dello 0,49% rispetto al 12 luglio. Lo ha comunicato l'Agenzia Nuova Cina.

Nella stessa settimana sono cresciuti i prezzi del minerale ferroso all'importazione a fronte del calo delle forniture a livello globale e del fatto che i volumi in arrivo in Cina sono aumentati solo leggermente. Tuttavia, il tasso di utilizzo della capacità degli altiforni in Cina è diminuito di recente e ciò potrebbe indebolire il supporto alle quotazioni del minerale nel prossimo periodo. Inoltre, anche le forti precipitazioni e le alte temperature in Cina potrebbero avere un impatto indiretto sui prezzi del minerale, che in conclusione potrebbero subire lievi diminuzioni nei prossimi sette giorni. 


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 24 settembre

Evergrande, il rischio default del colosso cinese preoccupa il mercato siderurgico

Crolla il prezzo del minerale, prezzo vicino ai 100 $/t CFR 

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 15 settembre

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 14 settembre