L’Argentina presenta un reclamo contro gli USA sui dazi antidumping

lunedì, 29 maggio 2023 14:20:26 (GMT+3)   |   Istanbul
       

L’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) ha annunciato che l’Argentina ha richiesto un confronto con gli Stati Uniti per una controversia in merito ai dazi antidumping imposti da questi ultimi sulle importazioni di OCTG. La richiesta è stata presentata ai membri dell’OMC il 25 maggio.

L’Argentina sostiene che i dazi in questione sono in contrasto con una serie di disposizioni presenti nell’Accordo generale sulle tariffe e sul commercio (GATT) del 1994, nonché dell’Accordo antidumping. Per l’Argentina si tratta della terza controversia presentata all’OMC che riguarda le misure antidumping imposte dagli USA sugli OCTG.

Nel 2022, gli Stati Uniti avevano imposto dazi antidumping definitivi al 78,30% sulle importazioni di OCTG dall’Argentina.


Articolo precedente

Corinth Pipeworks fornirà tubi HFW al progetto di AkerBP nel Mare del Nord

29 feb | Notizie

Stati Uniti, OCTG: in calo le esportazioni a dicembre

29 feb | Notizie

Cina, tubi: continua il trend di stabilità delle offerte export

28 feb | Tubi e tubolari

USA, esportazioni di tubolari strutturali in calo a dicembre

26 feb | Notizie

Canada: avviata una revisione in scadenza dei dazi antidumping e compensativi

22 feb | Notizie

Regno Unito: proposta estensione della salvaguardia per 15 categorie di prodotti siderurgici

22 feb | Notizie

Turchia, esportazioni di tubi saldati in calo nel 2023

21 feb | Notizie

Cogne Acciai Speciali acquisisce Mannesmann Stainless Tubes

20 feb | Notizie

Romania: Artrom Steel Tube investirà 6 milioni di euro per accelerare il processo di decarbonizzazione

20 feb | Notizie

Cina: prezzi locali del tondo in calo all'inizio di febbraio

19 feb | Notizie