JSPL, vendite e produzione in crescita nel secondo trimestre

martedì, 08 ottobre 2019 09:43:02 (GMT+3)   |   Istanbul
       

1,58 milioni di tonnellate d’acciaio, il 16% in più su base annua. Questa la produzione sfornata dal produttore indiano Jindal Steel & Power Ltd (JSPL) nel secondo trimestre dell’anno finanziario 2019/20, iniziato il 1° aprile di quest’anno. Allo stesso tempo, JSPL ha dichiarato di aver incrementato le vendite del 10%, a 1,46 milioni di tonnellate. Produzione e vendite nel secondo semestre del precedente anno fiscale erano ammontate rispettivamente a 1,36 e 1,32 milioni di tonnellate.

«Le ottime prestazioni operative e di mercato – ha commentato il managing director V R Sharma – ci hanno permesso di conseguire ottimi risultati trimestrali. Siamo sulla buona strada per raggiungere i volumi annui più elevati di sempre, grazie anche all'aumento della produzione ad Angul, e siamo convinti di poter migliorare ulteriormente il trend di crescita della produzione e delle vendite».

«Ora la nostra priorità – ha aggiunto Sharma – è portare l’EBITDA a oltre i 120 miliardi di rupie (1,68 miliardi di dollari) annue a livello consolidato e ridurre il debito netto di almeno 100 miliardi di rupie (1,41 miliardi di dollari) portandolo sotto ai 300 miliardi di rupie (4,22 miliardi di dollari) nei prossimi due anni».


Ultimi articoli collegati

Metinvest, fatturato in calo nel primo trimestre 2020

JSW Steel abbassa le previsioni di produzione per l'anno finanziario 2020/21

Coronavirus: Tata Steel lavora al 50% della sua capacità

Indian Steel Association nomina nuovo presidente

Emirati Arabi: stop all'export di rottame per quattro mesi, preoccupazioni in India