India: altri 5 anni di dazi antidumping per alcuni tubulari cinesi

lunedì, 02 agosto 2021 15:19:18 (GMT+3)   |   Calcutta
       

La direzione generale per i rimedi commerciali (DGTR) indiana ha terminato la terminato la revisione dei dazi antidumping sull’importazione, dalla Cina, di tubi senza saldatura, tubi e tubolari strutturali in acciaio. Il dipartimento raccomanda una proroga di 5 anni alla scadenza della tassa.

Questo è quanto riportato da un ufficiale governativo che, in una nota, ha spiegato che l’indagine era stata condotta in previsione della scadenza di tali misure (ovvero, il 31 ottobre 2021) e che ha confermato la necessità di mantenere i dazi per questo tipo di importazioni dalla Cina al fine di ostacolare le politiche di prezzo aggressive da parte del gigante asiatico.

I dazi antidumping applicabili hanno un range di 961-1.610 $/t a seconda dell’esportatore/produttore cinese. La tassa rimarrà in vigore per altri 5 anni a partire dalla data in cui, in seguito alle raccomandazioni della DGTR, il dipartimento delle entrate, diretto dal Ministro della Finanza, convaliderà il provvedimento.


Articolo precedente

Cina: prezzi export in calo per i tubi d’acciaio

30 set | Tubi e tubolari

Usa: risultati definitivi del riesame dei dazi CVD sugli OCTG dalla Corea

30 set | Notizie

India, raccomandato dazio antidumping su tubi e tubi in acciaio inossidabile senza saldatura dalla Cina

28 set | Notizie

Usa, export di OCTG a -3,5% a luglio

28 set | Notizie

Tubi, stabili le offerte dalla Cina

21 set | Tubi e tubolari

Usa: import di tubi e tubolari strutturali in calo a luglio

21 set | Notizie

Zekelman, nuovo impianto di zincatura per tubi d'acciaio

21 set | Notizie

Usa, tubi meccanici: import in calo a luglio

20 set | Notizie

Turchia, le esportazioni di acciaio in Israele supereranno i 2 milioni di tonnellate

19 set | Notizie

Usa: pubblicati i risultati provvisori del riesame del dazio antidumping sugli OCTG ucraini

19 set | Notizie