Importazioni di minerale ferroso a +9,5% in Cina nel 2020

giovedì, 14 gennaio 2021 16:27:25 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nel 2020 le importazioni di minerale di ferro in Cina sono aumentate del 9,5% su base annua (+101 milioni di tonnellate), raggiungendo 1,1701 miliardi di tonnellate. È quanto emerge dagli ultimi dati diffusi dalle autorità doganali cinesi. L'incremento della produzione e dell'utilizzo di acciaio grezzo in Cina ha infatti supportato le importazioni della materia prima. 

A dicembre il paese del Dragone ha importato 96,746 milioni di tonnellate di minerale di ferro, dato in diminuzione del 4,5% su base annua e dell'1,43% su base mensile. 

Inizialmente, a dicembre i prezzi del minerale di ferro hanno registrato una tendenza al rialzo, toccando il picco di 175 $/t CFR il 21 dicembre. Nella restante parte del mese hanno fluttuato invece all'interno di un intervallo limitato. È probabile che i prezzi all’importazione del minerale di ferro continuino ad oscillare su livelli elevati prima delle festività del capodanno cinese, poiché le acciaierie probabilmente punteranno ad accumulare scorte. 


Ultimi articoli collegati

Produzione cinese di minerale ferroso in aumento nel 2020

Record di produzione per la cinese Shandong Iron and Steel nel 2020 

Minerale di ferro, prezzi in rapida ripresa 

Crescono le scorte di minerale ferroso nei porti cinesi

Cina: la CISA propone un aumento dei rimborsi sugli acquisti di rottame