Import statunitense di travi in aumento tra marzo e aprile

giovedì, 18 giugno 2020 09:45:47 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati diffusi dallo US Department of Commerce, le importazioni negli USA di profili strutturali (tra cui travi con sezione a U, I, H L e T) sono ammontate a 32.821 tonnellate ad aprile 2020, facendo registrare un incremento del 56,4% rispetto a marzo ma un calo del 2,8% rispetto ad aprile 2019. In termini di valore, le importazioni di travi sono ammontate a 22,4 milioni di dollari ad aprile, rispetto ai 16,9 milioni di dollari del mese precedente e ai 22,9 milioni di dollari dello stesso mese dell'anno precedente. 

La maggior parte delle importazioni ha avuto per origine il Messico con 10.518 tonnellate, rispetto alle 10.920 tonnellate di marzo e alle 7.438 tonnellate di aprile 2019. Altre fonti di rilievo sono state la Corea con 9.700 tonnellate, gli Emirati Arabi con 4.421 tonnellate, il Canada con 2.605 tonnellate e la Germania con 2.259 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

USA: importazioni di barre finite a freddo in calo a maggio

Import statunitense di travi in aumento su base mensile a maggio

Export statunitense di profili strutturali in crescita a maggio

Import statunitense di barre laminate a caldo in calo a maggio

Export USA di acciaio in calo a maggio