Import statunitense di travi in aumento su base annua a marzo

giovedì, 20 maggio 2021 09:43:48 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati diffusi dallo US Department of Commerce, le importazioni negli USA di profili strutturali (tra cui travi con sezione a U, I, H L e T) sono ammontate a 26.293 tonnellate a marzo di quest'anno, facendo registrare una contrazione del 31,2% rispetto a febbraio ma un incremento del 25,1% rispetto a marzo 2020. In termini di valore, le importazioni di travi sono ammontate a 22,8 milioni di dollari, rispetto ai 24 milioni di dollari del mese precedente e ai 17,3 milioni di dollari dello stesso mese dello scorso anno.

La maggior parte delle importazioni ha avuto per origine il Messico con 11.041 tonnellate, rispetto alle 8.756 tonnellate di febbraio e alle 10.921 tonnellate di marzo 2020. Altre fonti di rilievo sono state il Canada con 5.288 tonnellate, la Germania con 2.421 tonnellate, la Corea del Sud con 2.324 tonnellate e il Giappone con 2.035 tonnellate. 


Articolo precedente

Usa, travi: import in calo del 21,9% a maggio

27 lug | Notizie

Cina, barre d’acciaio: esportazioni in calo nel primo semestre

22 lug | Notizie

Export di travi dagli Usa in calo a maggio

21 lug | Notizie

Tubi saldati longitudinalmente: esportazioni turche in calo nel periodo gennaio-maggio

08 lug | Notizie

Tenova e SteelAsia insieme per una nuova tecnologia di acciaio verde

05 lug | Notizie

Il Regno Unito estende le misure di salvaguardia sull’acciaio e sospende quelle sulle importazioni ucraine

30 giu | Notizie

Regno Unito, possibile estensione delle misure di salvaguardia sull'acciaio

28 giu | Notizie

UE, adeguamenti delle quote per alcuni paesi

28 giu | Notizie

La Turchia adegua i dazi doganali su alcuni prodotti piani e lunghi importati

27 giu | Notizie

Usa, travi: import in calo del ad aprile

20 giu | Notizie