Francia: import/export di acciaio in crescita a gennaio-settembre

martedì, 09 novembre 2021 12:38:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Ministero dell'economia, delle finanze e dell'industria francese ha pubblicato il resoconto dell’import-export di prodotti siderurgici nel periodo gennaio-settembre 2021.

Secondo i dati comunicati, nei primi nove mesi dell’anno il valore delle importazioni di prodotti siderurgici base e ferroleghe in Francia è stato pari a 7,36 miliardi di euro, in crescita del 49% su base annua. 

Sempre nel periodo in oggetto, il paese ha importato 1,54 miliardi di euro di tubi e tubolari (+30,2%), 338,72 milioni di euro di barre laminate a freddo (+50,1%), 663,65 milioni di euro di nastri laminati a freddo (+53,4%), 394,77 milioni di euro di filo trafilato a freddo (+47,6%) e 1,96 miliardi di euro di carpenteria metallica e componenti (+61,1%). Tutte le variazioni sono su base annua. 

Per quanto riguarda le esportazioni francesi di prodotti siderurgici e ferroleghe, il valore registrato nel periodo gennaio-settembre è stato pari a 7,83 miliardi di euro, in crescita del 52,9% in termini tendenziali. 

Nel periodo in oggetto, la Francia ha esportato tubi e tubolari per 8321,81 milioni di euro (+4,4%), barre laminate a freddo per 346,84 milioni di euro (+52,8%), nastri laminati a freddo per 445,52 milioni di euro (+23,7%), filo trafilato a freddo per 253,71 milioni di euro (+47,3%) e carpenteria metallica e componenti per557,02 milioni di euro di (+19,2%). Anche in questo caso, tutte le variazioni sono su base annua


Ultimi articoli collegati

Corinth Piperworks produrrà i tubi per un gasdotto in alta pressione in Polonia

Germania: produzione di acciaio grezzo a +7% a ottobre

Liberty Ostrava aumenterà l’output per il mercato americano

Giappone, produzione di acciaio grezzo a +1% a ottobre

BIR critica la proposta della Commissione europea sulle spedizioni di rifiuti