Cina: in calo le scorte dei principali prodotti finiti

martedì, 26 ottobre 2021 09:32:52 (GMT+3)   |   Shanghai
       

In data 20 ottobre, secondo gli ultimi dati diffusi dalla China Iron and Steel Association (CISA), le scorte dei cinque principali prodotti siderurgici in venti città della Cina sono ammontate a 10,17 milioni di tonnellate. Il dato è risultato in calo di 680.000 tonnellate o del 6,3% rispetto al 10 ottobre.

Più nello specifico, il 20 ottobre le scorte di coils laminati a caldo (HRC) sono ammontate a 1,63 milioni di tonnellate (-6,9%), quelle di coils a freddo (CRC) a 1,18 milioni di tonnellate (-0,8%), quelle di lamiere medie a 0,88 milioni di tonnellate (-4,3%), quelle di vergella a 1,77 milioni di tonnellate (-4,8%) e quelle di tondo per cemento armato a 4,71 milioni di tonnellate (-8,2%). Le variazioni sono calcolate rispetto allo scorso 10 ottobre. 


Ultimi articoli collegati

Lamiere: lieve ribasso delle offerte dalla Cina

Cina: diminuiscono le scorte dei principali prodotti finiti

Cina: prezzo del tondo in calo a metà novembre

Cina, crolla l'export di lamiere di acciaio da settembre a ottobre

Cina, output di HRC: la crescita rallenta a gennaio-ottobre